Castello di Lusuolo – 54026 Mulazzo (MS)
Telefono: 0585 816524
email: info@istitutovalorizzazionecastelli.it
sito web: www.museogenteditoscana.it – www.istitutovalorizzazionecastelli.it

Il Museo dell’Emigrazione della Gente di Toscana è nato nel 2004 dalla collaborazione tra il Centro di Documentazione dell’Emigrazione operante presso la Comunità Montana della Lunigiana, la Regione Toscana, il Consiglio dei Toscani all’Estero e il Comune di Mulazzo con l’obiettivo di conoscere e valorizzare il fenomeno dell’emigrazione toscana nel mondo.

Il Castello di Lusuolo si pone a difesa dell’omonimo abitato e dell’importante viabilità: domina infatti un guado sul fiume Magra, attivo fino ai primi anni del ‘900, ed un tratto della valle dove le colline, stringendosi intorno al corso d’acqua, rendevano facile il controllo della Via Francigena. Apparteneva in origine al feudo di Corrado l’Antico, Marchese di Mulazzo, ma le strutture più antiche attualmente visibili si possono far risalire alla metà del XIV secolo, quando Lusuolo diviene la sede marchionale di un feudo autonomo che aveva come primo marchese Azzone Malaspina e comprendeva Canossa, Tresana, Giovagallo, Riccò, Podenzana, Aulla, Bibola, Pallerone, Brina, Ponzano, Montedivalli, Gorasco, Beverino, Madrignano, Calice e Veppo