In occasione della Giornata internazionale dei Diritti delle Donne celebrata come di consuetidine ogni 8 Marzo, in Lunigiana ci saranno alcuni interessanti appuntamenti da non perdere. Dall’8 al 10 Marzo presso la suggestiva Torre Malaspiniana di Fosdinovo in Piazza Pays de Sauxillanges, si terrà la mostra fotografica intitolata “Donna: Ammirazione e Riflessi”. L’evento è promosso dall’Università Popolare di Fosdinovo e dalla Proloco, con il patrocinio del Comune di Fosdinovo e l’organizzazione di FosdinovoStreetFestiva e attraverso l’obiettivo sensibile di Andrea Caprotti la mostra a mostra offre un viaggio incantevole regalando una prospettiva autentica e coinvolgente sulla femminilità, non dimenticando  la dura realtà delle donne vittime di violenza e oppressione, come la giovane attivista iraniana Roya Heshmati.

Alle 18.30 dell’8 Marzo, al Centro Didattico “Tiziano Mannoni” della Pieve di Sorano (Filattiera), Sigeric in collaborazione con l’Associazione “Sentieri Liguri Apuani” ci sarà l’incontro “Con il Vento fra i Capelli”, dedicato alle donne pastore della Lunigiana: Lina Pecini, storica ed esperta di transumanza, dialogherà con le protagoniste della rinascita al femminile della pastorizia lunigianese attraverso racconti, storie e fotografie. Al termine dell’incontro seguirà una degustazione dei prodotti caseari delle pastore.

Ha uno sguardo attento al mondo del lavoro femminile anche la mostra fotografica “Storie di Filanda” dedicata all’ ex Iutificio Montecatini di Aulla e che si terrà dall’8 al 31 Marzo nel complesso dell’ex Convento degli Agostiniani a Fivizzano

Non mancheranno anche le occasioni di convivialità e per assaporare i prodotti e i piatti tipici locali nei ristoranti e agriturismi: noi vi consigliamo i menù proposti dall’ agriturismo Montagna Verde di Apella o dall‘agriturismo Il Picchio Verde di Amola, entrambi nel comune di Licciana Nardi